La regina Silvia di Svezia e le cortesie per gli ospiti “fantasmi”

Stoccolma – Ha fatto il giro del mondo la notizia che ha divulgato allegramente la regina 73 enne di Svezia, Silvia, nonché consorte dire Carlo XVI Gustavo, a proposito dei suoi piccoli ospiti “fantasmi”. Il palazzo in cui sono stati individuati dalla sovrana svedese, ha un centinaio di stanze ed è ubicato su un’isola poco visibile ma luogo ideale per questo genere di apparizioni ma pare che sia anche la residenza estiva della famiglia reale.

La situazione definita “emozionante” da Silvia di Svezia, non la preoccupa affatto, anzi, nemmeno le fanno paura queste occulte presenze che stanno infestando il Castello di Drottningholm residenza ufficiale reale e , udite udite, sito Unesco. Alla richiesta di spiegazioni, la regina Silvia ha dato risposte precise e disinvolte “Sono tutti molto amichevoli ma qualche volta percepisci che non sei completamente da sola”.

Ma nella casa reale, non è solo la sovrana a crederci, difatti, la Principessa principessa Cristina, sorella di re Carlo XVI Augusto, ha confermato l’evento straordinario (!!!) con queste parole riportate da i più importanti tabloid  “c’è molta energia in questa casa, sarebbe strano se non prendesse la forma di presenze”. “Storie di fantasmi esistono in tutte le vecchie case, abitate da secoli da persone. Le energie restano”.

Sarà vero? O è solo una leggenda, che la casa reale a corto di argomenti, ha deciso di pompare un po’?

Ma veniamo al castello galeotto, costruito del ‘600 sull’isola di Lovon che si trova a distanza ravvicinata con Stoccolma ma come presenza, molto riservata agli occhi dei più, conta, pensate un po’: 1430 stanze, 660 finestre. La tenuta si erge,dalle cantine fino ad un teatro dell’opera, al secondo piano. Una magnificenza del 18esimo Sec. Ciliegina sulla torta, la residenza, ancora agibile e, tranne l’ala sud abitata dalla coppia regale, aperta al pubblico…in cerca di fantasmi?

Se non ci fosse stato il business legato alla storia del Castello di Drottningholm, ci si poteva credere di più!? In ogni caso, visto che non si da per scontato mai nulla  su Premonizioni.it, perché non potrebbe essere vero? Provare per crederci e se qualcuno l’ha visitato, ce lo racconti per tutti gli altri…le sale sono aperte al pubblico.

 

Nicla David

Copyright © Nicla David e Premonizioni.com 2016 – Tutti i diritti sono riservati a Predizioni.com – Edizioni Damiano Centro Studi Pianeta Cielo. E’ vietata la riproduzione anche parziale di contenuti o materiale presente nel sito senza previa autorizzazione del proprietario.  P.IVA – 02230290021  info@centrostudipianetacielo.it

sunrise-165094_960_720

15895918_1747613215566935_1282947179096229466_o

Lascia un commento