2017 visto dalla sensitiva Maria Valentina De Rosa

15871621_10206315515447152_7633799075908785400_n Nella storia del paranormale, i sensitivi sono coloro che hanno maggiormente caratterizzato, il millennio che se n’è andato; personalità straordinarie come Gustavo Rol, Gerard Croiset, Phil Jordan, Robert James Lees, hanno lasciato un’interessante traccia del loro passaggio. Il loro segreto? Per molti è la capacità di coinvolgere, di affascinare, di incantare e per altri, quella di ingannare anche in buona fede.

Sebbene tutto ciò che riguarda i sensitivi sia definito pseudoscienza, ci sono diverse persone che hanno doti sensibili molto più accentuate della norma e ce ne sono altri che utilizzano in maniera fraudolenta questi ‘talenti’ e, che a lungo andare, gli si ritorcono contro come dei veri e propri boomerang.

Dopo questa premessa, noi rivolgiamo lo sguardo ai sensitivi, per conoscere l’Anno che verrà, quello in cui ci stiamo incamminando da qualche giorno e abbiamo scelto una sensitiva che è tra le più accreditate e che raccoglie il maggior numero di proseliti nel web, la Sensitiva Maria Valentina De Rosa, titolare di uno, tra i Centri Esoterici tra i più in voga nel web #centrostudipianetacielo e che si avvale di molte professionalità a supporto quali medium, sensitivi, astrologi, cartomanti. Un sito di intrattenimento con quelle discipline che piacciono tanto a noi donne ed anche a qualche ometto.
Secondo la sensitiva De Rosa “Tutto torna”, difatti, utilizzare male, quelli che definisce ‘doni’, non è mai conveniente; “Bisogna essere cauti quando si ha a che fare con le persone e le immagini o i sogni che si ricevono, quando se ne parla.”
A questo punto Le chiediamo se esiste la possibilità che abbia ricevuto qualche messaggio per il 2017.     A questo proposito, tutto il web si è scatenato al fine di fare la previsione vincente, mentre con nostalgia si ritorna al buon 2015 che era meno peggio del 2016, nella speranza possa, il 2017, almeno somigliargli.

“ Posso rispondere con un sogno che ho fatto la mattina del 2 gennaio, due notti fa. In genere i sogni o messaggi che mi arrivano, a meno che non riguardi persone specificate nella trama onirica, li attribuisco alla realtà quotidiana che viviamo. Come dicevo, era la mattina del 2 gennaio, mi sono ritrovata in una casa che non conosco, all’improvviso una voce mi avvertiva di scappare. Ho visto il mare alzarsi, cambiava colore e non più una voce, ma tante voci, mi esortavano a scappare ”

Significa qualcosa di brutto per Lei?

“Significa che si devono tranquillizzare le persone, che la paura sollecitata da comunicazioni bugiarde, sta ingigantendo anche le più piccole azioni. Che la comunicazione è importante ma deve diventare più spirituale, vicino all’uomo e alle sue esigenze con sincerità. Talvolta non riesco a spiegare cosa realmente vogliano dirmi, ma non devo disattenderli, sento che devo far fluire il messaggio del sogno. Non ho tante occasioni per poterne parlare apertamente, preferisco farlo a tu per tu con la gente che me lo chiede. Non sempre siamo capiti ed io che ho un centro esoterico, posso essere fraintesa. Oggi si fraintende tutto. Bisogna stare attenti a parlare.”
Quindi un sogno Le ha rivelato che se non miglioriamo la nostra comunicazione, i disastri potrebbero aggiungersi a quelli che già hanno caratterizzato l’anno bisestile?

“I miei sogni, i vostri sogni ci stanno dicendo qualcosa, bisogna imparare a capire cosa vogliono dirci, quale messaggio ci stanno inviando, inoltre, nelle mie meditazioni, me ne arrivano sempre di messaggi che possono anche chiarire ulteriormente ciò che vedo e che al momento mi sembra incredibile. Se non modifichiamo la nostra comunicazione, il 2017 potrebbe essere un anno faticosissimo. Come ho già detto, la comunicazione bugiarda sovrasta quella essenziale e costruttiva degli uomini. Niente si costruisce comunicando così. Per me, vedere in sogno, un mare che si alza è come un segnale che qualcosa di straordinario sta per abbattersi sulla nostra società…”

Considerando il contenuto dei ‘sogni’ della signora De Rosa, chi vi scrive non può che essere d’accordo con la sensitiva; oggi, la comunicazione dei media e della gente qualunque, espressa nei social è la peggiore in assoluto. Aggressività e individualismo espresso attraverso un forte bisogno edonico di mettersi in luce tra bufale e mezze verità di profili che tutto mostrano e niente rivelano sono il trionfo della società del Terzo Millennio. L’esempio più lampante risiede proprio nella notizia di questa mattina [ndr] che sembra dare ragione a De Rosa Maria Valentina, difatti, il fondatore del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, pare sia intenzionato a mettere alla gogna i giornalisti e le loro ‘balle’. Per dovere di cronaca non possiamo non evidenziare che anche le sue e quelle dei suoi iscritti, non sono da meno di quelle dei giornalisti.

Il 2017 secondo la Sensitiva Maria De Rosa bisognerà cominciare a comunicare meglio. La comunicazione corretta ci salverà l’anno. Se invece siete interessati ad una meditazione con la sensitiva, a fare un cammino spirituale, a riscoprire l’importanza di una meditazione angelica, vi ricordo che potete contattarla al n. di cell. 333 1273456 –

 

Nicla David

Copyright © Nicla David e Premonizioni.com 2016 – Tutti i diritti sono riservati a Predizioni.com – Centro Studi Pianeta Cielo. E’ vietata la riproduzione anche parziale di contenuti o materiale presente nel sito senza previa autorizzazione del proprietario.  P.IVA 02230290021 info@centrostudipianetacielo.it


sunrise-165094_960_720

15895918_1747613215566935_1282947179096229466_o

 

Lascia un commento